correzione aggressività del cane

Correzione aggressività

Quando scegliamo di comprare o adottare una cane, cucciolo o adulto, andiamo incontro a vari aspetti di una convivenza che non sempre si rivela facile. Un buon proprietario è colui che ama il proprio cane ma ne rispetta la natura: occorre instaurare da subito un rapporto di fiducia e allo stesso tempo di leadership nei suoi confronti… se queste semplici regole non vengono applicate il cane prenderà il sopravvento comportandosi da capobranco, pur non essendo in grado di farlo.

Il carattere del cane è composto da diverse doti, una delle quali è sicuramente l’aggressività.

Questo atteggiamento non sempre viene manifestato, ma esistono circostanze il cui il nostro “amico” potrebbe stupirci.

La pulsione aggressiva può, per esempio, essere conseguenza di un carattere dominante del cane, oppure pauroso, oppure nascere dalla volontà del cane di proteggere il suo territorio (compreso il nucleo famigliare in cui vive).

La correzione dell’aggressività del cane attraverso un addestramento mirato ristabilisce ruoli ben precisi e indiscutibili, sia in famiglia che in relazione all’ambiente circostante. Il primo passo è individuare il tipo di pulsione aggressiva che il cane manifesta, sia sotto forma di attacco che di difesa. Attraverso un primo dialogo con il proprietario vengono individuati i momenti di vita quotidiana in cui il cane diventa “difficile da gestire”; successivamente, un test caratteriale propone al cane stimoli di varia natura e su vari livelli di stress psicologico al fine di stabilire le cause reali che ne scatenano l’aggressività.

La correzione del comportamento aggressivo può essere effettuata su cuccioli, cuccioloni e soggetti adulti di qualsiasi taglia e razza.